Lifting delle cosce

Lifting delle cosce

Il lifting delle cosce è un intervento che prevede la asportazione di cute e grasso in eccesso della porzione interna della coscia. Grazie a questo intervento è possibile donare un profilo più armonico alla coscia e risolvere i problemi legati allo sfregamento della cute in eccesso (arrossamenti, dermatiti, macerazioni).

Il lifting cosce può essere abbinato alla liposuzione o al lifting circonferenziale, che coinvolge anche la faccia laterale della coscia e il gluteo.

 

La procedura chirurgica

L'intervento può essere eseguito in anestesia generale, loco regionale o locale con sedazione. La durata può variare dalle 2 alle 4 ore.

Le incisioni e le relative cicatrici cadranno nel solco inguinale fino al solco sottogluteo (caso A) e si potranno estendere, a seconda dell'entità dell'asportazione, fino al ginocchio (caso B). In caso di lifting circonferenziale le cicatrici percorreranno l'intera circonferenza della coscia (caso C). 

 

Lifting delle cosce

Una volta asportato l'eccesso di cute e tessuto adiposo, i restanti tessuti vengono rimessi in tensione e ancorati ai piani profondi così da limitarne la discesa nel tempo.

 

Dopo l'intervento

Verranno inoltre inseriti dei drenaggi, che potranno essere rimossi generalmente nelle successive 24-36 ore. Eventuali punti di sutura verranno rimossi dopo 10-15 giorni.Il paziente dovrà poi indossare una guaina contenitiva da mantenere almeno per 4 settimane e rimanere a riposo per i primi 15 giorni.

È inoltre consigliato dormire con le cosce leggermente flesse sull'addome ed evitare sforzi fisici intensi, attività sessuale compresa, per le prime 4 settimane.  Un'eventuale terapia antibiotica o una profilassi antitrombotica saranno stabilite dal chirurgo in base alle indicazioni cliniche.

Nei mesi successivi, particolare attenzione andrà rivolta alla cura della cicatrice che dovrà essere massaggiata con creme elasticizzanti e protetta dai raggi solari con creme a protezione totale. Il fumo rappresenta, come in qualsiasi intervento, un ostacolo alla cicatrizzazione per cui è consigliata la sua sospensione.

 

I risutati dell'intervento

Il risultato del lifting delle cosce può considerarsi definitivo dopo circa 6 mesi dall'intervento. I fenomeni di invecchiamento cutaneo, negli anni, possono comunque ridurre il tono e l'elasticità che si erano ottenuti grazie all'intervento.

La sola liposuzione può essere considerata un'alternativa al lifting cosce qualora vi sia solo un eccesso localizzato di tessuto adiposo. Nei casi invece dove prevalga una problematica legata all'invecchiamento cutaneo, si può agire in maniera non invasiva mediante radiofrequenza o infrarossi, con risultati però non paragonabili alla soluzione chirurgica.

Consenso lifting delle cosce

Per prenotare una visita:
342.9940519

Prof. Pier Camillo Parodi | Direttore della Cattedra di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica dell'Università degli Studi di Udine
Ordine dei Medici di Massa n. 01051 | P.IVA: 00273630459 | Telefono 342.9940519 | E-mail: piercamillo.parodi@uniud.it

Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente