Lifting non chirurgico - Liquid Lifting

Lifting non chirurgico - Liquid Lifting

L'invecchiamento cutaneo è un processo determinato da una progressiva atrofia dei tessuti con perdita di alcuni componenti fondamentali come collagene ed elastina e conseguente perdita di tonicità ed elasticità cutanea.

Oltre all'inesorabile trascorrere del tempo altri fattori che contribuiscono all'invecchiamento cutaneo sono rappresentati dall'esposizione al sole e ad agenti chimici, dal fumo e dallo smog.

A livello del volto, le alterazioni che affliggono la cute si evidenziano con la comparsa di rughe e solchi più o meno evidenti.

Il liquid lifting permette, attraverso l'utilizzo di particolari prodotti, di ringiovanire l'aspetto del viso senza ricorrere ad un intervento chirurgico invasivo.

Il liquid lifting si basa sull'uso di filler e tossina botulinica e su tecniche infiltrative, studiate per ridurre al minimo il disagio per il paziente.

L'esperienza dell'operatore aiuterà il paziente ad evidenziare le zone che necessitano maggiormente di essere corrette, grazie ad un'attenta scelta dei prodotti da impiegare.

Il liquid lifting trova indicazione nella riduzione delle rughe e nei solchi, nel ripristino dell'ovale del volto, nel ringiovanimento della cute.

È inoltre efficace nel ridurre le borse sotto gli occhi e le occhiaie, nel donare un aspetto più seducente al sopracciglio innalzandolo e di migliorare forma e volume degli zigomi.



 

Per prenotare una visita:
342.9940519

Prof. Pier Camillo Parodi | Direttore della Cattedra di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica dell'Università degli Studi di Udine
Ordine dei Medici di Massa n. 01051 | P.IVA: 00273630459 | Telefono 342.9940519 | E-mail: piercamillo.parodi@uniud.it

Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente